Il Centro Tirreno - Tecnologia
07
Mar, Lug

Tecnologia il Centro Tirreno

News: Notizie e approfondimenti, Italia, Estero, Cronaca, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Cinema, Musica, Sport, Salute, Tecnologia, Cucina, Lavoro, Meteo, Amici Estero
  1. "Puntiamo a mantenere lo smart working non in maniera ordinaria come nella fase emergenziale, ma tra qui e fine anno per il 50% dei lavoratori che svolgono attività eseguibili in modalità agile. E, da gennaio, al 60% attraverso il Pola (Piano organizzativo del lavoro agile)".

  2. Biovitae, la tecnologia a Led microbicida, ha ricevuto l'ìHIEx Award 2020' nell'ambito dell''Unaids Virtual Health Innovation Exchange', evento promosso da Unaids, l'Agenzia dell'Onu per la lotta all'Aids.

  3. Distribuiti in diversi ospedali assieme a forni a microonde per aiutare operatori sanitari

  4. Lo smart working è una modalità operativa flessibile che non prevede vincoli di orari o spazi, ed è stata la risposta al lockdown di molte aziende, che ora stanno valutando l’alternanza casa - ufficio come modalità permanente di lavoro.

  5. Un prototipo di maschera attiva, capace di autosanificarsi attraverso dei Led, per contrastare la pandemia da coronavirus Covid-19, è stato realizzato all'Università di Siena dal gruppo di ricerca dei professori Marco Mugnaini, Ada Fort e Valerio Vignoli del dipartimento di Ingegneria dell'informazione e scienze matematiche . 

  6. Il lockdown ha generato un improvviso picco dell’utilizzo di Internet. Dal 33% abituale di traffico internet medio si è infatti arrivati a sfiorare circa l’80%.

  7. Da oggi è possibile scaricare in tutta Italia la App Immuni per il contact tracing, ritenuto uno dei pilastri di questa fase dell'emergenza coronavirus.

  8. Nuovi approcci molecolari al trattamento dell’infezione da Sars-Cov2 (Covid-19): ricercatori dell’Università Federico II di Napoli e dell’Università di Perugia hanno identificato molecole endogene in grado di impedire l’ingresso di Sars-Cov2 nelle cellule umane.

  9. Nell’Italia appena uscita dal lockdown e che cerca la ripresa, sono molte le aziende italiane che si stanno rivolgendo ai colossi globali della tecnologia per innovare la propria attività e rilanciare il proprio business.

  10. "Siamo in un fase di parziale rientro in ufficio, anche con delle turnazioni ma l'obiettivo deve essere sempre quello di passare dalla concezione del lavoro agile visto soltanto come una tutela o un diritto del lavoratore all'idea che si debba garantire un servizio ottimale.

  11. ''Il lavoro agile, o 'smart working', si è rivelato uno strumento chiave nel periodo cruciale dell’emergenza sanitaria, che ha consentito il proseguimento delle attività amministrative necessarie da parte degli uffici e dei lavoratori pubblici e, al contempo, il contenimento e la protezione dal contagio.

  12. Parte con 'l'abbandono' dell'aula della Lega l'audizione in Commissione Trasporti della ministra per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione, Paola Pisano.

  13. L'app Immuni cambia cambia volto dopo le accuse di sessismo.

  14. "Così com'è la app Immuni non funziona, e crea problemi: non abbiamo il governo della sanità e crea solo una babele ingestibile dove il cittadino decide cosa fare e cosa non fare.

  15. Una donna tiene in braccio un bambino. L'uomo, invece, lavora: l'immagine presente sulla app Immuni diventa un caso e spinge la ministra Elena Bonetti ad annunciare imminenti modifiche grafiche.

  16. "Dopo 24 ore abbiamo già avuto 500mila download, questo significa che l'applicazione è stata apprezzata nella sua semplicità e i cittadini ne hanno capito l'utilità".

  17. "E' grave che la App Immuni non sia supportata per i modelli di cellulari meno evoluti: è come dire che chi non possiede o non si può permettere di acquistare le versioni più costose dei telefoni può anche rinunciare alla funzione protettiva svolta dalla applicazione".

  18. L'App Immuni si può scaricare. E' stato lanciato infatti il sito ufficiale all'indirizzo https://www.immuni.italia.it.

  19. Google lancia nuove funzionalità per aiutare le imprese in questo momento di incertezza.

  20. Il Codacons sta ricevendo nelle ultime ore le segnalazioni degli utenti che denunciano l’attivazione automatica sui propri smartphone con sistema operativo Android, di servizi legati al Covid-19, senza le dovute informazioni circa le finalità dei medesimi servizi.

Seguici anche su Facebook